Home » L'Aloe Vera nell'Oncologia

L'Aloe Vera nell'Oncologia

L’utilizzo dell’aloe vera nel campo oncologico è iniziata allorquando voci insistenti si susseguivano intorno agli anni ’90 sull’utilizzo di un composto a base di succo di aloe nella terapia dei tumori. Tale composto per l’esattezza era stato ideato da un missionario francescano di origine brasiliana  ma operativo in Betlemme.

Questa era la ricetta , come riportata dal suo confrate Padre Vittorio Bosello su “la Terra Santa” nel dicembre 1994  “pag.155  Specchio di Aloe”.

La notizia fece in pochissimi giorni il giro del mondo suscitando come sempre in questo campo grande seguito con la testimonianza di molte guarigioni, ma anche con i dubbi e cautele da parte della medicina “ufficiale”.

Molte valutazioni scientifiche sono iniziate  da  alcuni anni nel campo della medicina integrata da affiancare alle terapie ufficiali per introdurre  delle linee guida in grado di ufficializzare l’utilizzo dell’Aloe Vera nel campo della prevenzione dei tumori e da affiancare ai farmaci tradizionali per prevenire gli effetti collaterali di questi ultimi.

Moliti studi sono stati effettuati  in questi ultimi anni sugli effetti di potenziamento delle difese immunitarie di alcune sostanze principali contenute nell’Aloe quali l’ACEMMANANO (1) , l’ALOINA (2) e le LECTINE (3) presenti nel lattice della foglia, come da studi ufficiali riportati un’appendice in campo oncologico va ricordata  anche l’azione radioprotettiva del gel di aloe  .  Molto efficace è l’azione lenitiva  in crema  per la riduzione  della tossicità nelle radiodermatiti in caso di radioterapia. Sembra  in effetti  che i principi dell’aloe  vera siano in grado di neutralizzare i radicali liberi generati durante il trattamento (4) .  Studi recenti hanno anche messo  in  evidenza l’efficacia dell’aloe vera nei pazienti affetti da tumore con metastasi (tumore presente in altri organi). E’ stato  infatti  dimostrato il netto miglioramento degli effetti collaterali delle alti dosi dei chemioterapici quando contemporaneamente si somministra l’Aloe Arborescenen per via orale, probabilmente per le proprietà immunostimolanti dell’Acemannano (5) quindi si può dire che nel caso dell’Aloe Vera nel campo oncologico molti passi avanti sono stati fatti ma ancora ci sarà da aggiungere in futuro.

 

Riferimenti Bibliografici:

 

(1)  Peng SY e coll.: Decreased mortality of Norman murine sarcoma in mice treated with the immunomodulator , Acemannan.  Mol Biother 1991; 3: 79-87

(2)  Niciforovic A e coll.: Adjuvant antiproliferative and cytotoxic effect of aloin in irradiated HeLaS3 cells. Biophys Chem 2007; 81: 1463-1466

(3)  E.Harlev e coll.: Anticancer Potential of Aloes: Antioxidant, Antiproliferative, and Immunostimulatory Attributes. Planta Med 2012 ; 78(09): 843-852

(4)  Atiba A e coll.: Aloe vera oral administration accelerates acute radiation-delayed wound healing by stimulating tranforming growth factor-B and fibroblast growth factor production. Am J Surg. 2011 Jun; 201(6) : 809-18

(5)  Lissoni P e coll.: A randomized study of chemotherapy versus biochemotherapy with chemotherapy plus Aloe arborescens in patients with metastatic cancer. In Vivo. 2009 Jan-Feb; 23(1): 171-5

 

 

AloeVera&Benessere

Programma di Detossinazione con assistenza GRATUITA ONLINE

AloeVera&Benessere

Per Ordini Online Dei Prodotti all'Aloe Vera - CLICCA QUI!

Follow

AloeVera&Benessere

Here is my new international website. Thanks for sharing with your friends all over the world!

AloeVera&Benessere

Nuovi C9 - F15 - Vital5

Nuovi C9 - F15 - Vital5 - AloeVera&Benessere

Rinnova il tuo corpo, per un Nuovo Te! Renew your Body for a New You!

AloeVera&Benessere

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE

AloeVera&Benessere

Consegne In Tutta Italia in 2 giorni lavorativi